Lettera di Aldo Bernardini a Liberazione non pubblicata. Roma, 20 giugno 2009

Roma, 20 giugno 2009Alla cortese attenzione del direttore

Dino Greco

Liberazione                                   

 

Se stiamo alla “morale” che ci elargiscono Covre e Corso (Liberazione, 19 giugno 2009), riesce difficile non apprezzare il nostro premier, che si inserisce sul mercato dello specifico “lavoro” tanto valorizzato dalle due signore, incrementandolo lautamente e quindi fornendo opportunità lavorative alle “lavoratrici”. E che cosa ci sia da scandalizzarsi, se egli compare come “utilizzatore finale”.

 

    Prof. Dott. Aldo Bernardini

Ordinario di Diritto Internazionale nell’Università di Teramo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.