Archive for April, 2011

BUON COMPLEANNO VLADIMIR ILIC !

Sunday, April 24th, 2011

A questo grande uomo è toccata la stessa sorte di Marx: essere trasformato in icona inoffensiva. E come a Marx gli esponenti della Seconda Internazionale fecero ricorso per attaccare e delegittimare Lenin, così i trotskisti si aggrappano a Lenin per criminalizzare  Stalin. Il ritorno a Marx fu il misconoscimento della Rivoluzione d’Ottobre; il ritorno a [...]

LE ELEZIONI A NAPOLI di Amedeo Curatoli

Sunday, April 17th, 2011

In occasioni di consultazioni elettorali si presenta sempre, ai marxisti lenisti, l’eterno problema se votare oppure no, e, in caso affermativo, a chi dare il voto; se  è opportuno fare determinate alleanze anziché altre e così via. Simili scelte tattiche non dovrebbero mai porsi come un  principio, nel senso che alla fine sono le condizioni [...]

TROTSKOVALDISMO: IL MAMOZIO PREDICANTE

Friday, April 8th, 2011

Parliamo di Paolo Ferrero, segretario di Rifondazione, di religione Valdese. Disse che c’erano “diversi punti di contatto” fra valdismo e comunismo”. E sia! In effetti Pietro Valdesio era a suo modo un rivoluzionario, come lo sono stati tutti gli “eretici” della Chiesa cattolica: qualche secolo dopo le sue predicazioni eversive, gli ultrareazionari vertici della gerarchia [...]

PROFETA DISARMATO E DISCEPOLI VARI, di Amedeo Curatoli.

Friday, April 1st, 2011

L’attuale trotskismo, inteso non in senso dottrinario, (nel senso, cioè, della diretta provenienza dalle formulazioni via via enunciate dal Profeta), ma come generica ideologia ultrasinistra e disfattista, si manifesta episodicamente anche in gruppi che dicono esplicitamente di rigettare il trotskismo. Quindi è difficile ma non impossibile che da quegli ambienti possa venire di tanto in [...]

PERCOLATO TROTSKISTA (o della “Rivoluzione libica” di Ferrando e delle “Brigate Internazionali” di Rossanda)

Friday, April 1st, 2011

  Oggi, 31 marzo 2011 nella prima pagina del New York Times (si può leggere su internet) c’è un articolo dal titolo: “LIBIA – SPIE DELLA CIA LOCALIZZANO GLI OBIETTIVI DA BOMBARDARE E AIUTANO GLI INSORTI ANTI-GHEDDAFI”. Vi si legge: “La Central Intelligence Agency ha inviato suoi agenti segreti in Libia per raccogliere informazioni sugli [...]